Articolo

Tanti auguri a noi

E tanti auguri anche a voi: che ci avete seguito, che ci avete criticato, che avete letto anche solo distrattamente i nostri titoli.

 

Dopo due anni è possibile fare qualche bilancio di quest’avventura iniziata un po’ per caso.

Era dicembre, il ghiaccio ricopriva le strade fangose e nelle vicinanze della nostra redazione c’erano solo pecore. In quei cinque metri quadrati, nonostante il freddo pungente, ci riunivamo per definire le linee generali del nostro giornale. Il nostro sogno era scrivere il giornale che avremmo voluto leggere. Sarebbe stato più facile aprire un blog, perché nel mare magnum dei periodici online sono molti i siti che, nonostante la grafica accattivante ed i contenuti interessanti, chiudono dopo pochi mesi. Ma in un momento storico come quello che stiamo vivendo, in cui tutto è precario ed incerto, non vale la pena preoccuparsi di quanto futuro possa avere un’iniziativa, bisogna provarci e basta.

Per questo motivo ci siamo imbarcati in questa avventura, forse ingenuamente, forse con coraggio.

Le critiche, le collaborazioni, la presenza di tante persone che ci stanno aiutando a crescere sono essenzialmente quello che ci ha permesso di arrivare a questo secondo compleanno. Per questo, tanti auguri a noi, tanti auguri a voi.

blog comments powered by Disqus