Fondi di caffè

Mille inferni sotto il sole

CONDIVIDI Eccolo lì, immancabile sotto l’ombrellone, il blockbuster cartaceo dell’estate: Inferno, di Dan Brown. Qualsiasi spiaggia dello stivale sfoggia centinaia di copie del romanzo in salsa dantesca, ultima creatura dell’acclamato autore di successi come “Angeli e Demoni” ed il “Codice da Vinci”. Già si prevede la trasposizione cinematografica di questo […]

Lacrime di coccodrillo

CONDIVIDI Dodici giurati osservano il pianto di Ariel Castro, il mostro di Cleveland. Colui che ha rapito e segregato per undici anni tre ragazze adolescenti si dichiara colpevole perché è malato, perché a sua volta è stato vittima di abusi. Tra le lacrime afferma che «Non le ho mai picchiate, non le ho mai […]

Corpi al sole

CONDIVIDI La fine di luglio significa, per molti, l’inizio delle vacanze. Anche se la routine lavorativa pesa come una spada di Damocle, tanti villeggianti decidono che finalmente possono rilassarsi un paio di settimane. Anche gli studenti tornano nei loro paesi d’origine, dimagriti e pallidi agli occhi dei genitori, si rifocillano […]

Una ragazzata, niente di più

CONDIVIDI Certo, aveva bevuto qualche bicchiere, ma come si può pretendere che un ragazzo che esce con gli amici non lo faccia? Si era messo al volante subito dopo, questo è il guaio. Il Codice della Strada riconosce come reato la guida in stato di ebbrezza, è risaputo. Ma è […]

Agosto, provincia mia non ti conosco

CONDIVIDI «Cdm ha approvato ora ddl costituzionale ‘abolizione delle province’» È proprio questo: chiaro, pulito e conciso, il tweet che il presidente del Consiglio Letta ha scritto ieri per confermare il via libera al disegno di legge costituzionale per l’abolizione delle province. Successivamente si è sbrigato ad aggiungere che tutelerà […]

Lo strano caso della solidarietà mediatica

CONDIVIDI “Eh, meno male che non è morto Nelson Mandela” sospira un ragazzo seduto sull’autobus accanto a me. Sta sbirciando sul mio giornale la notizia che annuncia un miglioramento delle condizioni del premio Nobel sudafricano. Mentre mi volto per guardarlo, colma di simpatia, lui si affretta ad aggiungere “Altrimenti, se […]

Gelati non autorizzati

CONDIVIDI Semmai vi trovaste nella capitale del Nord in una notte afosa d’estate, e vi venisse la voglia di consumare un gelato mentre passeggiate per i Navigli… fatevela passare, potreste rischiare una multa. Già da tempo era stata proibita la vendita di pizzette, panini e bevande, per venire incontro alle lamentele degli abitanti del […]

Ti mando un “uozzìno”

CONDIVIDI Devo ammettere un certo scetticismo nell’utilizzare questi neologismi di natura tecnologica che nascono ogni giorno in quantità. Anzi, quando qualche giorno fa una mia amica mi ha detto la frase del titolo, ho impiegato qualche secondo di troppo nel capire che si stava riferendo al programma di messaggistica per […]

Siamo soli

CONDIVIDI Sempre più spesso si ha l’impressione che il telegiornale assomigli ad un bollettino di guerra, con la penisola insanguinata da rapine, omicidi, narcotraffico. Improvvisamente si sono svegliati tutti criminali, del resto è una delle tante conseguenze della crisi. Le storie che si raccontano sono spesso tragiche, segnano il livello […]

Ti voglio bene, ma non ti voterei mai

CONDIVIDI Qualche giorno fa sono stata contattata da un mio conoscente di lunga data, una di quelle persone che ti fa piacere ricordare ma con le quali non parli abitualmente. Per comodità lo chiameremo Antonio e lo collocheremo geograficamente in un paese di fantasia chiamato Rivamonte Poggetello sul Mare. “Ciao […]

Il lavoro non rende liberi

CONDIVIDI Non sono una persona legata alle ricorrenze, però devo riconoscere che spesso i miei fondi si riferiscono ad anniversari di eventi passati. Stavolta non verrò meno, però il sapore è un po’ più amaro del solito. Esattamente un anno fa entrai a far parte di quella percentuale di individui […]

Dalla Russia con censura

CONDIVIDI Due settimane fa sono andata al cinema a vedere un film di fantascienza. La trama scorre piatta, finché si arriva ad una scena piuttosto interessante: la protagonista femminile decide di farsi una nuotata in piscina di notte. Si avvicina al bordo della piscina e, con grazia, fa scivolare il […]

Ora i passi risuonano in centro, il giovedì sera

CONDIVIDI Quella notte di quattro anni fa, mentre dormivo con la schiena poggiata al muro, qualcuno nel mio sogno mi spinse forte dietro le spalle e mi ritrovai sul pavimento. Mia sorella urlava e le ante dell’armadio sbattevano. Minuti eterni, che si ricordano sempre con terrore. Alla paura del momento […]

Cronaca di una morte (pre)annunciata

CONDIVIDI Ormai è sempre più frequente il fenomeno della biografia postuma di qualcuno appena morto. Un corpo non fa in tempo a freddarsi, che in libreria c’è subito una riproduzione cartacea della sua vita, scritta quando ovviamente era ancora in vita. Accade con personaggi illustri, reduci di malattie lunghe e condivise, […]

Doppia crisi

CONDIVIDI Si parla, da molto tempo ormai, di crisi. Questo periodo angusto in cui qualsiasi genere di spesa sembra superflua, in cui ciascuno di sente più povero di qualche anno fa. Prima me lo potevo permettere, adesso invece, c’è la crisi. Negozi che chiudono, ristoranti svuotati, personale assente. Offerte che […]

L’importante è avere le mimose

CONDIVIDI Gianpaolo studia giurisprudenza, è un ragazzo siciliano di ventidue anni e per mantenersi a Roma fa il cameriere. L’otto marzo passa tra i tavoli del ristorante gremito di donne, sopporta battute sconce, con il sorriso forzato accetta qualche amichevole pacca sul sedere. Dopo un’ora che lo osservo, gli chiedo, […]

Piove, governo ladro

CONDIVIDI Una cosa della quale non ci siamo mai occupati è stata, purtroppo, la rassegna stampa settimanale. Questo però porta a trarre delle conclusioni sempre piuttosto scontate, perché tutti ormai sanno cosa è successo durante la settimana. Una persona qualunque, troverebbe sempre una frase per definire il singolo episodio. Tanto per […]

Quanto è bello il periodo elettorale!

CONDIVIDI Quanto è bello il periodo elettorale! Mi è sempre piaciuto, da impazzire. Ricorda un po’ la fine dell’anno scolastico per gli studenti: c’è chi punta su una determinata materia per cavarsela, chi butta fango sul compagno solo per fare bella figura, chi è consapevole del risultato finale ma tenta […]

Morte improvvisa

CONDIVIDI M. A. era una bella signora di 49 anni, lavorava in un ospedale della provincia dell’Aquila ed era considerata da tutti una persona dinamica. Sabato scorso, improvvisamente, è stata colta da un arresto cardiaco. Lì, sul posto di lavoro, in ospedale. Si è accasciata in un corridoio e dopo […]