Articolo

Alessandro Anselmi al MAXXI

Il libro sull’architetto contemporaneo scritto da Maria Argenti

Il 24 Marzo è stato presentato presso il museo MAXXI “Alessandro Anselmi”, libro scritto da Maria Argenti, docente universitaria presso la facoltà di Ingegneria de “La Sapienza”. All’inaugurazione dell’ opera, una monografia sull’architetto contemporaneo Alessandro Anselmi, hanno partecipato l’autrice e lo stesso architetto, intervenuti dopo un’ introduzione tenuta da altri esperti. Hanno parlato del libro Pio Baldi (presidente fondazione MAXXI), Margherita Guccione (direttore del MAXXI architettura), Claudia Conforti (storica dell’architettura), Paolo Desideri (architetto che ha progettato la nuova stazione Tiburtina) e Piero Ostilio Rossi (professore universitario). L’ autrice, che ha lavorato anni fa con Anselmi come assistente universitaria, ha dichiarato: “È difficile prendere le distanze se scrivi di qualcuno che conosci. Ma io non sono un critico e questo libro è un racconto, un punto di vista soggettivo. Di Anselmi colpiscono le sue grandi intuizioni, i suoi disegni immediati, che vanno oltre l’analisi dei calcoli. Per me Anselmi è un maestro, mi ha trasmesso una forte passione per l’arte e per l’architettura. Il rapporto che Anselmi ha con l’arte è di tipo culturale: importante nel suo operato è la storia, vista nella sua mutevolezza.”. Anselmi è intervenuto per ultimo, dichiarandosi commosso dagli elogi ricevuti, prima di presentare la nuova Chiesa di San Pio da Pietrelcina a Roma, progettata dallo Studio di Architettura Anselmi e Associati.


blog comments powered by Disqus