Articolo

Warhol a Roma – 150 opere del padre della pop art

 

Andy Warhol Diamond Dust Shoes 1980 Collezione Brant Foundation © The Brant Foundation, Greenwich (CT), USA © The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc. by SIAE 2014

Andy Warhol
Diamond Dust Shoes
1980
Collezione Brant Foundation
© The Brant Foundation, Greenwich (CT), USA
© The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc.
by SIAE 2014

“Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire.” Andy Warhol

Capostipite della Pop Art, clinico osservatore della società americana degli anni ’60 e visionario interprete del crescente potere dei mass media. Dopo l’incredibile successo di pubblico al Palazzo Reale di Milano, con oltre 225.000 visitatori e generosi consensi di critica, arriva a Roma la prima grande monografica dedicata ad Andy Warhol.

Dal 18 aprile al 28 settembre, presso la sede di Palazzo Cipolla del Museo Fondazione Roma, saranno in esposizione 150 opere provenienti dalla collezione Peter Brant, curatore della mostra, intimo amico dell’artista nonché uno dei suoi più doviziosi collezionisti.

Grazie alla Fondazione Roma, alla Sovrintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma e al Comune di Milano, lo spettatore potrà ripercorrere le tappe principali dell’evoluzione dell’artista americano, godendo per ogni periodo di capolavori assoluti. Un’occasione rara per apprezzare insieme sia i primi lavori di commercial art, con cui Warhol debuttò a New York negli anni ’50 nel periodo in cui lavorava come illustratore e pubblicitario, sia le più celebri  icone della sua arte pop come la Campbellʼs Soup Can del ’62 e la Blue Shot Marilyn del ’64.

Andy Warhol, Campbellʼs Soup Can (Chicken With Rice)  1962 Collezione Brant Foundation © The Brant Foundation, Greenwich (CT), USA © The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc. by SIAE 2014

Andy Warhol,
Campbellʼs Soup Can (Chicken With Rice)
1962
Collezione Brant Foundation
© The Brant Foundation, Greenwich (CT), USA
© The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc.
by SIAE 2014

Andy Warhol Blue Shot Marilyn 1964 Collezione Brant Foundation © The Brant Foundation, Greenwich (CT), USA © The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc. by SIAE 2014

Andy Warhol
Blue Shot Marilyn
1964
Collezione Brant Foundation
© The Brant Foundation, Greenwich (CT), USA
© The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc.
by SIAE 2014

Sono delineate le tematiche principali dell’artista, dall’ossessione per la fama, di cui è espressione la sequenza di polaroid di celebrità da lui scattate, alla morte resa anch’essa icona attraverso teschi su sfondi sgargianti. Numerose le opere nelle quali impiega la tecnica dall’iterazione dei soggetti per svuotarli nel significato semantico e nelle implicazioni estetiche. Applicandola sia su oggetti di uso quotidiano sia su immagini di personaggi famosi, Warhol li rende immortali icone, ma al contempo restituisce la banalità alla Coca Cola e l’umanità ad Elvis.

Andy Warhol Silver Coke Bottles 1967 Collezione Brant Foundation © The Brant Foundation, Greenwich (CT), USA © The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc. by SIAE 2014

Andy Warhol
Silver Coke Bottles
1967
Collezione Brant Foundation
© The Brant Foundation, Greenwich (CT), USA
© The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc.
by SIAE 2014

Si prevede una grande affluenza di visitatori. È possibile prenotare i biglietti al numero 06 98373328 o su www.ticket.it/warholroma.

 Sito internet: http://www.warholroma.it/

Info orari e biglietti: http://www.warholroma.it/info/

blog comments powered by Disqus