Ricetta

Timballo di anelletti. Il sapore ricco della Sicilia

timballo-di-anelletti-il-sapore-ricco-della-sicilia

foto-1

Un piatto unico, ricco ed elaborato. Si tratta di una ricetta siciliana dal gusto deciso e assai sostanziosa. Il procedimento è un tantino elaborato ma, nel complesso, la messa in opera non richiede particolari abilità. Si consiglia una cottura lenta per armonizzare al meglio tutti i sapori e l’utilizzo di una ciambella “a salvagente” per la cottura. Il risultato estetico sarà più originale!

 

 

 

 

Ingredienti

anelletti siciliani
400 gr
passata di pomodoro
300 gr
macinato misto
300 gr
ricotta salata (o caciocavallo)
160 gr
parmigiano reggiano
100 gr
melanzane di media grandezza
2
cipolla
1
uova
2
Olive siciliane (denocciolate)
q.b.
Olio per friggere
q.b.
sale
q.b.
olio EVO
q.b.
pangrattato
q.b.
capperi (facoltativi)
q.b.

Preparazione

1

Tagliate le melanzane a cubetti (e a strisce) e mettetele sotto sale affinché venga espulsa l’acqua di vegetazione.

2

Fate appassire la cipolla tagliata in modo sottile in una padella in con abbondante olio extravergine d’oliva.

3

Fate rosolare il macinato e aggiungete poi la passata di pomodoro. Dovrà cuocere per almeno mezz’ora. Aggiustate di sale.

4

Fate rassodare due uova.

5

A cottura ultimata, aggiungete al ragù le olive, le uova sode sminuzzate e i capperi (facoltativi).

6

Friggete in olio bollente le melanzane.

7

Ponete all’interno della teglia che infornerete quelle tagliate a strisce e mescolate quelle a cubetti nel ragù. Utilizzate a questo punto il pangrattato, cospargendo la superficie della teglia.

8

Portate l’acqua ad ebollizione e cuocete gli anelletti. Una volta scolati, amalgamateli con il ragù.

9

Versate la pasta condita nella teglia e cospargete nuovamente con il pangrattato.

10

Infornate a 180° C per circa 30 minuti. Capovolgete la teglia e servite.