Fotoreportage

Parma e Piacenza: terre di castelli

Tra castelli e luoghi suggestivi un tour tra Parma e Piacenza alla scoperta della inconfondibile bellezza italiana

Il fascino, la bellezza, l’arte e la storia passano dall’Italia. Nella nostra amata penisola è difficile non trovare luoghi di una certa importanza culturale e artistica in cui lo splendore degli anni che furono è testimoniato dalla salvaguardia di siti storici di grande valore.

E così se con la vostra auto vi trovate a cavallo tra le provincie di Parma e Piacenza, avrete l’onore, la gioia e la fortuna di scoprire castelli e rocche intrisi di un profumo antico e di una fragranza artistica che non hanno eguali. Provate ad andare presso Castell’Arquato, luogo medievale incantevole e ricco di monumenti, oppure Grazzano Visconti, dove ci si può immergere in una realtà fatta di cavalieri, dame, giocolieri, re e regine. Non di meno è il castello di Gropparello che racchiude misteri e splendori tutti da scoprire, così come anche Vigoleno e il suo borgo fatto di stradine e di scorci da fotografare e gelosamente consevare. Sarà necessario non trascurare luoghi come Soragna e Fontanellato, Busseto e il territorio che ha dato i natali al grande Giuseppe Verdi, Tabiano Castello, Rivalta e Agazzano, Torrechiara, Bardi e Compiano per poi passare alla splendida Bobbio e giungere fino a Rocca d’Olgisio, Sarmato e tanti, tanti altri castelli.

parma e piacenza

Alla fine non vi resterà altro che degustare i prodotti tipici locali, come del buon vino, il tutto accompagnato dall’accoglienza di gente cordiale e cortese.