Articolo

Se sono rose…pungeranno!

se son roseL’atmosfera della vecchia Roma, quella dei mercati rionali, rivive nel teatro Agorà grazie alla commedia Se sono rose… pungeranno.

Dalle famose note di Rugantino si dipanano le storie incrociate di coloro che popolano la piazza che fa da scenario allo spettacolo, vicende di un’umanità colorata e semplice, caratterizzata ma senza eccesso. Come nella vita di tutti i giorni, questi personaggi hanno ambizioni, superstizioni, insicurezze, il tutto avvolto però da un clima ironico, che non fa mai perdere il sorriso.

Notevoli le prove degli attori, specialmente nei tempi comici. Degne di nota soprattutto le scene collettive, in cui il ruolo di «spalla» passa ora ad uno ora ad un altro attore, senza che lo spettatore faccia fatica a seguire il momento.

 Marcella la “fruttarola” è efficacemente interpretata da Erika Rotatori, mentre Laura Ranghi è Vanessa, la sensuale aspirante attrice pronta a tutto. La frizzante Emanuela Zattoni dà vita al  divertentissimo personaggio di Ombretta, la “non occupata” nonché “apprendista-conquistatrice”, mentre il ruolo centrale di Otello, l’intraprendente oste, è affidato al bravissimo e versatile Davide Santarpia. Ancora una prova convincente ci viene fornita da Adolfo Bianchi Whites, che interpreta il ruolo di Alvise, il geometra “imbranato”, mentre l’affascinante e brava Sara Felci  veste i magici panni di Samanta, l’improbabile cartomante assediata dai corteggiatori e perciò sempre impegnata a rispondere a ben 3 o 4 cellulari! Danilo Nardone  è più che una promessa nel ruolo del personaggio “equivoco  ma piacione” di Mimmo, e dulcis in fundo, la parte di Fiorella la fioraia viene interpretata dall’affascinante Silvia Merola.

Completano il cast Nausicaa  Benigni, Romano Fortuna  e Gabriele Nicolai, nei piccoli ma coloriti ruoli della “gattara”, del “barbone” e del “netturbino”.

se son rose2L’opera, giunta alla sua quinta rappresentazione, è scritta e diretta dal giornalista Salvatore Scirè.

Fino al 25 maggio

TEATRO AGORA’

Via della Penitenza, 33

ROMA (Trastevere) tel 06.6874167

 

 

blog comments powered by Disqus