Articolo

“Franco Cerutti sarto per brutti”: la commedia targata Teatro 21 debutta a Torino

ceruttiTour 2014-2015

Franco Cerutti sarto per brutti

Da Macario l’ipotetico sequel con Franco Neri, Margherita Fumero, Enrico Beruschi

Quarant’anni dopo Carlin Cerutti sarto per tutti, l’associazione Teatro21 ripercorre le orme del grande Macario portando in scena Franco Cerutti sarto per brutti, l’ipotetico sequel con Franco Neri, Margherita Fumero, Enrico Beruschi.

Il debutto nazionale al Teatro Alfieri di Torino dall’8 al 12 ottobre, per poi approdare all’Ariston di Sanremo il 17 ottobre e al Teatro Nuovo di Milano dal 29 gennaio all’1 febbraio.

La commedia targata Teatro21 strizza l’occhio alla storia originale, pur essendo ambientata ai giorni nostri: si parla di crisi, espedienti e di piccole botteghe che devono fare i conti con i tempi moderni, senza dimenticare gli equivoci e l’amore. A fianco di Franco Neri, nella sua nuova veste di attore teatrale, la storica coppia più famosa del Drive In: Margherita Fumero – nel ruolo di Emerenziana Cerutti, interpretato 40 anni fa in “Carlin Cerutti sarto per tutti” – e Enrico Beruschi nella parte di Romualdo Basilico.

Dopo il successo registrato la passata stagione con Vedova Pautasso Antonio in cerca di Matrimonio, l’associazione Teatro21 firma una nuova produzione, imprimendo il proprio marchio di fabbrica, ovvero trarre diretta ispirazione da una vecchia commedia e scriverne l’ipotetico sequel. Lo scopo è sorprendere e divertire, attraverso una sequela di personaggi assurdi e strampalati, con colpi di scena fantasiosi, malintesi ed imbrogli, gag ed equivoci ben costruiti, fino ad arrivare al sospirato lieto fine. O forse no?

TRAMA

Emerenziana Cerutti (Margherita Fumero) e la figlia Asola (Maria Occhiogrosso) gestiscono, come possono, la sartoria del fu Carlin Cerutti. Per sopravvivere, però, hanno bisogno di un vero sarto, di un grande stilista che ridia lustro alla loro bottega. Sembra l’abbiano trovato in Franco Verace (Franco Neri), un ladruncolo che si finge stilista per sfuggire alla polizia. Immancabili gli equivoci e le risate, in una spirale sempre più vorticosa in cui si inseriscono Romualdo Basilico (Enrico Beruschi), un vecchio amico di Emerenziana, e Carlo Ferrero (Alessandro Marrapodi), un cliente (quasi!) occasionale della sartoria. Niente è come sembra. La storia si complica con un insegnante di storia (Antonio Sarasso) che prepara la strada ai colpi di scena finali, con un ispettore di polizia un po’ strano e curioso, Giandomenico Ispirato (Cristian Messina), una stravagante Contessina, l’immancabile morto e un busto di Giuseppe Garibaldi.

Franco Cerutti sarto per brutti

Commedia brillante in due atti della durata di 1h50min + intervallo

Con: Franco Neri, Margherita Fumero e la partecipazione straordinaria di Enrico Beruschi

e con Alessandro Marrapodi, Maria Occhiogrosso, Antonio Sarasso, Valentina Gabriele

Regia di Cristian Messina

Scritto da Cristian Messina e Franco Neri, con la collaborazione di Bruno Furnari e Gigi Saronni

Assistente alla regia: Valentina Gabriele e Domenico Ippolito

Scenografia modulare di Dario Favatà

Aiuto scenografi e costumi: Roberta Barducci e Silvana Bocca

Service luci e suono a cura di Frequenze snc di G&G

Tecnico audio e assistente di scena: Fabio Cicognati

Musiche originali di Cristian Neri

 

Una produzione di Teatro21

Con il patrocinio di Regione Piemonte e Provincia di Torino

Debutto nazionale

Mercoledì 8 ottobre, ore 20.45 – Teatro Alfieri, piazza Solferino 4, Torino

Repliche fino a domenica 12 ottobre

Orari spettacolo: da mercoledì a venerdì ore 20.45, sabato ore 15.30 e 20.45, domenica ore 15.30

Info e prenotazioni: 011.5623800

info@torinospettacoli.it – www.torinospettacoli.it www.teatro21.it

 

 

blog comments powered by Disqus