Articolo

VERTICAL STAGE SESSION TOUR: quando i balconi diventano palcoscenico

Musica come condivisione, abolizione di tutte le barriere, sfondamento di spazi predefiniti e creazione di un luogo unico governato da una sola grande legge, quella della libertà.

vertical-stageSave the date: il 4, il 19, il 26 luglio e il 9 agosto torna in Italia, rispettivamente a Rimini, Bari, Palermo e Ostia, il Vertical Stage Session, lo show che si fa beffa delle regole e lascia alla musica il potere di sfuggire alle convenzioni, trovare nuovi scenari per le sue manifestazioni e riappropriarsi della strada, intesa come zona franca di interazione e scambio interpersonale. Nato a Torino nel novembre del 2010, in occasione di “Paratissima”, replicato a Milano durante il “Fuori Salone del Mobile”, il tour live dai balconi ha invaso molte città europee, coinvolgendo e catturando l’attenzione di oltre 100.000 mila persone. Da Firenze,  in occasione di Pitti Immagine Uomo, uno degli eventi più importanti della moda mondiale, a Londra, Cagliari, Bologna, Parigi, Roma, arrivando perfino sul balcone del Parlamento Europeo di Bruxelles per lo “Young Volunteers Stand UP!”.

L’evento, diretto da Stefano Pesca, in collaborazione con PsLIVE, in partnership con la factory creativa Eggers 2.0. e ospitato dalle quattro città italiane grazie a Lumia 630 Summer Tour, vedrà ad ogni tappa un show differente e sarà assolutamente gratuito.

Un affresco di colori, suoni, luci; un caleidoscopio urbano, fatto di facciate di palazzi, vicoli, strade e balconi di volta in volta diversi, dominato dalla musica e dalla calorosa interazione del pubblico. Tanti i colpi di scena, così come i musicisti e le guest star coinvolte. Quest’anno, dopo i Motel Connection, il testimone passa ai RESET!, freschi dell’uscita del loro primo album Future Madness per Sony Music, mentre nel ruolo di direttore d’orchestra si conferma ENSI, uno dei più talentuosi rapper italiani degli ultimi anni e re incontrastato del freestyle, accompagnato da dj SYMONE, produttore del suo prossimo album in uscita per Warner Bros Music.

All’anagrafe Jari Vella, classe 1985, nasce e cresce ad Alpignano, nelle periferie di Torino. Esordisce con il fratello Raige e l’amico Rayden nel trio Onemic con i quali pubblica due album indipendenti molto apprezzati. Il freestyle fa di Ensi un’icona del genere. Il suo palmares è il più ricco e, senza citare le innumerevoli gare minori, conta vittorie nei principali campionati Italiani di freestyle: Tecniche Perfette, 2TheBeat e Spit. Oltre allo street-album “Vendetta”, capitolo solista del 2008 che senza nessuna distribuzione ufficiale ha venduto oltre 2.000 copie, Ensi ha pubblicato nel 2012 per “Tanta Roba Label” un disco di grande successo intitolato “Era tutto un sogno”. Ha collaborato con alcuni fra i più grandi artisti del settore, quali Kaos, Salmo, Club Dogo e con esponenti di altri generi musicali come Samuel dei Subsonica, i Motel Connection e Raiz degli Almamegretta. Ensi è considerato fra i nomi più importanti del settore grazie alla sua credibilità e al suo spessore artistico. Ha presentato gli Mtv Days 2012, conduce un programma radiofonico su Radio 105 e ha partecipato al concerto del Primo Maggio. La sua poliedricità lo rende unico e trasversale, pur mantenendo una forte identità hip-hop.

Ensi, All’anagrafe Jari Vella, classe 1985, nasce e cresce ad Alpignano, nelle periferie di Torino. Esordisce con il fratello Raige e l’amico Rayden nel trio Onemic con i quali pubblica due album indipendenti molto apprezzati. Il freestyle fa di Ensi un’icona del genere. Il suo palmares è il più ricco e, senza citare le innumerevoli gare minori, conta vittorie nei principali campionati Italiani di freestyle: Tecniche Perfette, 2TheBeat e Spit.
Oltre allo street-album Vendetta, capitolo solista del 2008 che senza nessuna distribuzione ufficiale ha venduto oltre 2.000 copie, Ensi ha pubblicato nel 2012 per “Tanta Roba Label” un disco di grande successo intitolato Era tutto un sogno. Ha collaborato con alcuni fra i più grandi artisti del settore, quali Kaos, Salmo, Club Dogo e con esponenti di altri generi musicali come Samuel dei Subsonica, i Motel Connection e Raiz degli Almamegretta.
Ensi è considerato fra i nomi più importanti del settore grazie alla sua credibilità e al suo spessore artistico. Ha presentato gli Mtv Days 2012, conduce un programma radiofonico su Radio 105 e ha partecipato al concerto del Primo Maggio. La sua poliedricità lo rende unico e trasversale, pur mantenendo una forte identità hip-hop.”

Il primo imperdibile spettacolo “verticale” sarà domani a Rimini e si aprirà con i capostipiti della drum’n’bass italiana: i LNRipley. Dall’alto di un balcone presenteranno il nuovo album The Getaway in versione duo, voce e macchine.

Una manifestazione musicale, questa, che senza dubbio farà alzare gli occhi al cielo.

 

Info

www.verticalstage.org

blog comments powered by Disqus