Articolo

Perché Leonardo Di Caprio non ha mai trionfato agli Academy Awards?

Curiosità: l’attore americano, nonostante una carriera costellata di successi,  non ha mai vinto un Oscar. dicaprio

Questo articolo nasce più da una curiosità che da un dovere di cronaca. A parlare è un’appassionata di cinema e non un critico. Conosciamo tutti Leonardo Di Caprio, uno degli attori americani più acclamati di Hollywood e soprattutto uno dei più pagati, nonché produttore cinematografico. Classe ’74, la carriera dell’attore di origini italo-tedesche è stata costellata da molti successi ed è spesso ricordato come protagonista di film impressi nella memoria collettiva.

Osannato dalla critica per l’interpretazione di alcuni personaggi controversi e impegnativi, soprattutto quelli dei film di Martin Scorsese, con cui l’attore  negli ultimi anni (dal 2002) ha stretto un forte sodalizio, ma non ha mai ricevuto  il premio più ambito al mondo per quanto riguarda la cinematografia: il premio Oscar o Academy Awards come dir si voglia.

titanic-3d-leonardo-dicaprio-foto-dal-film-3_midEbbene sì, nonostante sia stato Jack di “Titanic” (James Cameron- 1997),  Howard Hughes di “The Aviator” (Martin Scorsese – 2004), Dom Cobb di “Inception” (Christopher Nolan – 2010), Leonardo Di Caprio non è mai riuscito ad accaparrarsi la statuetta, arrivandoci tante volte molto vicino.

Gangs-of-New-York---Cameron-Diaz,-Leonardo-DiCaprio_640--640x480Pensiamo anche a quando agli Oscar del 2003 sarebbero potute arrivare  nomination come Miglior attore protagonista per ben due interpretazioni: Amsterdam Vallon di “Gangs of New York” (Martin Scorsese-2002) e Frank Abbagnale Jr. di “Prova a Prendermi” (Catch me if you can – Steven Spielberg – 2002). Nonostante entrambi i film riscossero grande successo al botteghino, il tutto si concluse con un nulla di fatto in chiave Academy Awards. Ricordiamo, poi, la sua maestosa interpretazione in “Shutter Island” (Martin Scorsese – 2010) e quella, molto incisiva seppur da attore non protagonista, in “Django Unchained” (Quentin Tarantino – 2012); anche queste accolte con un enorme successo di critica ma non coronate da nomination né tanto meno dal  premio Oscar.

l43-leonardo-dicaprio-130514140521_bigIl 2013 infine, propone altri due film in cui il protagonista è Leonardo Di  Caprio: il primo “Il Grande Gatsby” (Baz Luhrmann – 2013) già uscito nelle sale cinematografiche a maggio 2013 e notevolmente apprezzato soprattutto per l’ottima e impressionante interpretazione di Jay Gatsby di Di Caprio; il  secondo “The Wolf of Wall Street” (Martin Scorsese – 2013) la cui uscita nelle  sale è prevista alla fine di quest’anno.

Chissà se queste ultime due opere porteranno Leonardo Di Caprio finalmente sul palco del Dolby Theatre (o Kodak Theatre), il 2 marzo 2014, a ritirare l’ambitissimo, ma a questo punto anche un po’ “maledetto”, premio. Staremo a vedere.

blog comments powered by Disqus