Attualità

(Great Brit-out)*

CONDIVIDI Oggi è un giorno drammatico per l’Unione Europea e per la Gran Bretagna (o quel che ne rimane). Nella notte tra il 23 e il 24 giugno il popolo del Regno Unito è stato chiamato a scegliere su una questione delicatissima per le sorti del Vecchio Continente (e non solo): […]

Brexit, l’Europa perde una stella

CONDIVIDI Il tanto atteso 23 giugno è arrivato. Il popolo della Gran Bretagna si è espresso e la volontà di uscire dall’Unione Europea ha prevalso. Un momento storico di svolta, che certamente romperà gli equilibri finanziari internazionali. Dal giubilo di Nigel Farage a quello di Matteo Salvini, eppure numerosi impazzano […]

(Cinque Stelle Splendenti)*

CONDIVIDI *ieri (lunedì 20 giugno 2016) ho deciso di scrivere questo articolo senza accedere a Facebook per cercare di non farmi influenzare dagli hooligans grillini e pubblicare, in questo modo, un articolo lucido e quanto più possibile imparziale È successo il prevedibile (Raggi a Roma, De Magistris a Napoli) e […]

Jo Cox, un’altra vittima della xenofobia

CONDIVIDI Il Referendum del 23 giugno alle porte. Da mesi non si parla altro che di “Brexit”, ovvero dell’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Ora, forse, l’uccisione brutale di Jo Cox, deputata laburista, potrebbe cambiare le sorti “Britain first!”, “Prima l’Inghilterra”, sembrerebbe questa la frase gridata dall’assassino di Jo Cox, […]

Basta compiti a casa!

CONDIVIDI Ordinanza contro i compiti per le vacanze: l’autore del testo è Luciano Barone, sindaco di un comune in provincia di Nuoro, che dice: “Meglio scrivere, leggere, ballare, fare lunghe passeggiate, vedere un film o scrutare l’alba”. E ancora una volta è polemica sul sistema scolastico italiano arrugginito Secondo un’ordinanza del […]

New York, come non ne avete mai sentito parlare

CONDIVIDI Diario di viaggio di Alfonso e Francesca: nove giorni a New York senza parlare della Statua della Libertà, dell’Empire State Building e di cose simili Notte zero. New York ci ha accolti con un orgasmo. Quello proveniente dall’interno 3 D, due porte a sinistra rispetto l’appartamento che abbiamo affittato. […]

(Raggi di sole)

CONDIVIDI Domenica scorsa, le elezioni amministrative per il rinnovo della carica di sindaco sono state protagoniste di numerose città italiane. Chi ha vinto alla fine? Nessuno, anche se il M5S ha ottenuto il successo più significativo (e per certi versi, forse, inaspettato) Iniziamo dagli esiti scontati: a Salerno ha vinto […]

Agli xenofobi non piace il cioccolato

CONDIVIDI La nuova campagna della Ferrero per gli europei di calcio contestata da Pegida. Il movimento tedesco anti-Islam ne hanno subito approfittato, manipolando l’immagine sulla confezione delle famose barrette a scopo xenofobo. Tanti seguaci, ma anche tanta solidarietà per l’azienda su Twitter con l’hashtag #cutesolidarity La Ferrero, in occasione dei prossimi campionati […]

Quando l’immagine è tutto

CONDIVIDI “Fammi invecchiare”, la nuova campagna di Save the Children ha invaso le maggiori città italiane in vista del 5×1000. Una riflessione che parte dai bambini scheletrici e sporchi degli anni ’80 a quelli sani e ritoccati della suddetta campagna Da qualche settimana, in mezzo ai tanti manifesti elettorali che […]

Ed ora, unitevi!

CONDIVIDI C’è una pioggia fittissima, incessante, che da ieri pomeriggio sta flagellando la capitale; nonostante la coltre di nuvole, qualcuno riesce a vedere l’arcobaleno, immenso e bellissimo, che solca il cielo sopra la città. Ieri sera infatti, a Roma, la Camera ha detto sì alla legge sulle Unioni Civili: 372 […]

(Bertolaso: un’oca in meno per il Campidoglio)

CONDIVIDI Fine dell’avventura politica di Guido Bertolaso morta prima ancora di cominciare: è notizia di ieri infatti che l’ex capo della Protezione Civile non correrà più per il Campidoglio limitandosi ad avere un ruolo a lui più attinente: una delle oche. Silvio Berlusconi dopo una riunione dirigenziale del partito (che […]

Lui è tornato e fa ancora più paura

CONDIVIDI Mettere in ridicolo colui che fino a qualche anno fa faceva paura – e vergogna – solo a pronunciarlo. “Lui è tornato” è una commedia assurda – tratta del best seller Er ist wieder da di Vermes Timur. Hitler si materializza nella Berlino di oggi proprio sui resti del […]

La verità sul caso Regeni

CONDIVIDI Le autorità egiziane ci stanno prendendo in giro: questa è finora l’unica verità sull’omicidio del ricercatore Giulio Regeni Facciamo un passo indietro, chi era Giulio Regeni? Per completare la sua tesi di dottorato sulle condizioni dei lavoratori egiziani e sui loro sindacati, il giovane Giulio Regeni si era trasferito […]

(Let’s Drive)

CONDIVIDI Cinque domande per capire rapidamente cosa sappiamo del Caso Guidi Quando si è innamorati si compiono gesti meravigliosi, si regalano mazzi di rose, gioielli, una cena a lume di candela. Ma se sei Ministro dello Sviluppo Economico puoi anche fare di più. Per esempio fare in modo che venga […]

L’inverno sta arrivando: Kasparov e la Russia di Putin

CONDIVIDI Non fa giri di parole, Garry Kasparov nel dire che quella di Putin è una dittatura. Come potrebbe non esserlo, dato che in Russia mancano la libertà di stampa, un partito d’opposizione, trasparenza ed apertura economica? “Putin è un problema Russo e sta ai russi risolverlo, ma diventerà presto un […]

Perché voterò SÌ il 17 aprile

CONDIVIDI Chissà perché, quando si tratta di chiamare i cittadini alle urne per qualche votazione comunale, provinciale, regionale etc. qualsiasi angolo d’Italia è tappezzato di manifesti elettorali, su internet ed in televisione ci sono costantemente candidati che espongono i loro programmi, litigano con gli avversari e promettono cose. Con i […]

Perché voterò NO il 17 aprile

CONDIVIDI Referendum trivelle – Il prossimo 17 aprile siamo chiamati ancora una volta a mostrare maturità per una scelta che ne richiede molta: saremo pronti? Dare l’informazione corretta dovrebbe essere l’obiettivo di ogni giornalista, persino chi si professa tale anche se non lo è. Eppure non sempre questo accade e sono […]

Si può perdonare un figlio omicida?

CONDIVIDI Agghiacciante, efferato, inspiegabile. Sono questi i primi aggettivi che mi vengono in mente pensando all’omicidio di Luca Varani, il ventitreenne romano massacrato per vedere “che effetto fa“. Una vita spezzata, la sua, senza un movente. Manuel Foffo e Marco Prato, i due assassini, si stavano solo divertendo durante uno […]