Autori

Valerio Marocchi

Nato a Roma, ma grazie alle sue origini ha presto trovato rifugio dal caos cittadino nei mondi più agresti della Marsica. Studente di Scienze Naturali presso la Sapienza, appassionato di fotografia e di natura unisce inevitabilmente i due interessi.

Silvia Falcone

Un po' romana, un po' abruzzese, durante il periodo universitario ha svolto numerose professioni, anche quella di corrispondente per alcuni giornali della periferia di Roma. Attualmente vive a Sanpietroburgo. Dal 2010 è direttore di Pauranka

Francesca Robertiello

"Sognava di fare il medico, ma si è appassionata al giornalismo. Metà calabrese, metà campana, si divide tra Roma, Padova e Milano. Ama la pittura ad olio, il tango argentino e la musica rock. Spera di vincere un premio Nobel con Alfonso V. Santagata e Alessio Belli. Dal 2011 al 2013 è caporedattore di Pauranka. Dal 2013 è direttore editoriale".

Francesca Tuccio

Da sempre amante della lettura e di tutto ciò che ha a che fare con le parole, vorrebbe che le persone si raccontassero più favole e meno bugie. Giornalista pubblicista, laureata in "Studi Italiani" e in "Editoria e Scrittura" presso la Sapienza di Roma, il suo sogno più grande sarebbe quello di diventare una scrittrice. Da vera "fashion victim" adora borse e scarpe ma in casa poltrisce sul divano con i pigiamoni. Ogni forma d'arte l'affascina e se avesse avuto cinquant'anni in più avrebbe corteggiato spudoratamente il cantautore Francesco Guccini. Da settembre 2013 è caporedattore di Pauranka.

Valentina Piccoli

Studentessa di Scienze del testo –o meglio di filologia italiana –presso la "Sapienza di Roma", eterna sognatrice di stampo bovarista, vorrebbe un giorno guardare il mondo da una finestra di New York City. È convinta che un uomo dotato di noblesse oblige, prima o poi, rapirà il suo animo ma nell'attesa inganna il tempo leggendo romanzi.

Valentina De Luca

Laureata in Lettere, gli ultimi anni li ha passati tra Calabria, Corsica ed Emilia. Aspirante giornalista, si diverte a fare l’insegnante, guidata dall’amore inarrestabile per la scrittura e la lettura. Non potrebbe vivere senza la fotografia, la musica, gli amici folli e i viaggi in solitaria. Sogni nel cassetto: una laurea improbabile in Architettura e il Violet House, che non si è capito ancora se sarà una birreria letteraria o una sala da tè dove servire le sue creazioni pasticcere. Concreta, tenace e passionale, ma meglio non farla arrabbiare…

Serena Fulginiti

Calabrese, studentessa di Medicina e Chirurgia a Roma per le quali nutre una grande passione. Da sempre affascinata dalla nobile arte di aiutare gli altri e dall’odore degli ospedali, riesce così, dopo il diploma classico, ad intraprendere la strada per realizzare il suo sogno. Devota alla cultura e allo studio in genere, ama in maniera sfrenata la moda, il pianoforte, la musica e la danza, avendo studiato entrambe per 10 anni. Odia la superficialità e il dualismo imperante nella società odierna tra bellezza estetica e scarsa intelligenza. Il suo sogno è girare il mondo,costruire una bella famiglia ed essere un medico stimato.

Selene Gagliardi

Nata a Roma nel 1989, fin da piccola ha una grande passione per i romanzi gialli e per quanto ruota intorno al mondo del crimine. Decide quindi, all’età di otto anni, che da grande sarà un’importante investigatrice privata, alla ricerca dei più temibili malfattori nostrani. Al liceo poi, in una calda mattinata di metà settembre, assiste all’analisi del quarto Spleen del maudit Baudelaire: come la santa Teresa berniniana, in preda ad un’estasi divina capisce che dovrà dedicarsi allo studio di quella che ritiene essere l’arte più bella del mondo: la letteratura. Laureata in Lettere alla Sapienza di Roma, ha collaborato con la casa editrice Editori Internazionali Riuniti. Vorrebbe Pirandello e Malerba come testimoni di nozze, ma sa che sarà impossibile: non ha ancora trovato l’anima gemella.

Sandro Orlandi

Sandro Orlandi è nato nel 1951 a Roma. Medico ospedaliero, è autore di brani musicali che hanno conseguito diversi premi e riconoscimenti. Alcune delle sue canzoni sono state incise su cd. Ha scritto anche poesie, racconti e romanzi, conseguendo premi e segnalazioni. Le sue opere sono state apprezzate dal pubblico e dalla critica. Ha pubblicato Le api di Paulette (Ed. Il Filo ’08) L’odore del pane (Ed.Montag ’10) Una rossa rosa bianca (Ed.Robin ’10, premio Giovane Holden-Lucca) Soffi di Vita (Ed. Progetto Cultura ’11) La chiave del cielo (ed.Gds ’12).

Rosaria Perrella

Appassionata di ogni forma d’arte, lettrice per diletto, archeologa per professione. Viaggiatrice e giramondo per natura vive tra Roma e Berlino senza dimenticare le sua città d’origine, Napoli.

Pierluigi Patitucci

Classe ’88. Vive in provincia di Napoli e nel 2014 ha conseguito la laurea triennale in Management delle Imprese internazionali presso l'Università “La Parthenope”. Da sempre incline all’arte e a tutto ciò che ispiri bellezza, in particolar modo si definisce un “musicomane”. Suona il basso elettrico da autodidatta dal 2001 e partecipa a diverse realtà musicali con le quali ha avuto il piacere di incidere diversi dischi e di girare su e giù per lo stivale tra Club e Festival. Attualmente è iscritto al primo anno di Magistrale presso la "Federico II", indirizzo Economico manageriale. Adora definirsi scherzosamente con il binomio “Musicista-Contabile”.

Osvaldo Robertiello

Nasce a Laviano, ha vissuto a Salerno e da tanti anni oramai risiede a Montepaone. Ex impiegato presso l’Ufficio delle Entrate, ora si gode la pensione tra lavori in giardino, lunghe passeggiate e stesura di articoli perlopiù di cronaca e attualità. Cantante mancato, amante della musica classica e napoletana. È abile giocatore di Burraco, tifoso della Salernitana, ha un animo nobile e una grande passione per le liriche del Leopardi.

Mauro Angelozzi

Archeologo, si è laureato alla Sapienza con una tesi sull'antico Egitto. Abruzzese di origine, romano di fatto, non vede l'ora di passare due giorni nella sua piccola ma accogliente Teramo. Sogna di viaggiare molto nella vita, ma sa che come Roma non c'è niente. E' volontario e attivista del CCO "Mario Mieli" di Roma.

Martina Russo

Nata e cresciuta ad Ascoli Piceno, vive da anni a Roma dove si è laureata in Ingegneria Edile-Architettura alla Sapienza. Cultrice di arte, architettura e design, appassionata di grafica, fumetto e scenografia. Per Pauranka segue mostre, presentazioni e occasioni culturali offerte soprattutto dalla capitale.

Martina Orlandi

Nata e cresciuta a Roma, e' laureata in Logica presso l'Universita' di Firenze. Dopo un anno negli Stati Uniti si trasferisce stabilmente a Montreal dove e' dottoranda in Filosofia a McGill University. Qui assapora la sua nuova vita personale e professionale, e la vicinanza col confine le permette di esplorare i due paesi piu' simili del mondo. Campionessa di figuracce, cantante sgangherata, appassionata di letteratura distopica, telefilm apocalittici e pattinaggio sul ghiaccio.

Martina Falcone

Per 25 anni ha vissuto a Roma, dove si è laureata a La Sapienza in Lettere con indirizzo Storia dell'arte. Tre anni fa si è trasferita in Abruzzo, dove vive attualmente in una grande casa in compagnia di tre gatti e una cagnolina. Iscritta al secondo anno della specialistica in Storia dell'Arte all'università de L'Aquila, ha la passione per la cucina, per la cosmesi naturale e adora accudire animaletti indifesi.

Martina Bertola

Classe ’87. Laureata in “Arti e Scienze dello Spettacolo”, corsista alla scuola di cinema “Sentieri Selvaggi”, è alle prese con il mondo della scrittura e del videomaking. In passato si è occupata di seminari su “cinema e psicologia” coltivando così due delle sue grandi passioni. Come tecnico sul set ha fatto diversi lavori, dall’assistente operatore, al fonico, alla segretaria di edizione, ma la sua passione è la scrittura. È una delle autrici della serie per il web Radiocity, ed ha pubblicato il romanzo “L’Elenco, morire in diretta”, scritto a sei mani con altre due colleghe/amiche. Vive ad Amsterdam.

Mariangela Bisconte

Calabrese della provincia di Cosenza, è amante del calcio, della lettura e dei libri 3D per l'infanzia. Attratta dal raccontare per immagini, si laurea a marzo 2013 in "Letteratura Musica e Spettacolo" presso la Sapienza di Roma con tesi in Letteratura e Cinema. Ad agosto dello stesso anno si diploma in "Sceneggiatura" presso le Officine Mattòli di Tolentino (MC). Grande collezionista delle opere di Andrea Camilleri, tra i suoi sogni più reconditi vede: l'aprire una panetteria per colazioni e merende, oppure dare vita ad un ospedale per giocattoli.

Maria Luigia Cervone

Napoletana, laureata in Scienze della Comunicazione e laureanda in Letteratura e Giornalismo alla Sapienza di Roma. Ama scrivere di moda (e non solo scriverne), musica e spettacolo. Ha una passione per i balli caraibici ed è rinomata per essere una brava giocatrice di poker. Solare, bizzarra e romantica come la sua terra d’appartenenza.

Maria Chiara Fratoni

Si è laureata in Letteratura Musica e Spettacolo (triennale) e in Letteratura e Lingua. Studi Italiani ed Europei (specialistica) presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “La Sapienza”. Da qualche anno scrive di teatro, cinema, letteratura ed arte, occupandosi, in particolare, del panorama culturale a Roma.

Luca Cicinelli

“Ciao, mi chiamo Luca, il mio tallone da killer è la simpatia e sogno di vivere a L’Hondon”.  Scherzi a parte, Luca è un giornalista pubblicista, laureato in “Letteratura, musica e spettacolo” e in “Traduzione”. Cantautore per passione.  Dice di sé: “Da piccolo sono caduto dal triciclo. Questo, forse, potrebbe spiegare un po’ di cose”.

Leonardo Calabretta

Nato a Parma, molto appassionato di tecnologia. È consulente tecnico di Sistemi e Reti, Fotografo professionista e Chitarrista/Pianista. Si occupa di sistemi Windows / Linux / Mac, ed è inseparabile dalla sua macchina fotografica. Ascolta prevalentemente musica rock/pop e ha collaborato con alcune band della provincia di Parma.

Lara Pollato

Laureata in storia dell'arte. Innamorata dei libri, che ama leggere ma soprattutto correggere con non poca precisione e senso estetico. Trova che la vita possa essere molto interessante se in mezzora puoi arrivare a Venezia, avere accanto due gatte, goderti tutto il rock migliore del mondo e ballare la danza del ventre.

Ilaria Fabiano

Archeologa che si occupa prevalentemente della Magna Grecia. Laureata presso “La Sapienza” di Roma, ha concluso anche la Scuola di Specializzazione in “Beni Archeologici” di Matera. Ama molto il mondo antico e le tradizioni, infatti balla la tarantella e adora il suo ritmo. In futuro le piacerebbe diventare direttrice di un museo.

Guido Cittadini

Orgogliosamente pontino dalla nascita, sviluppa la sua passione per il calcio appena riceve per la prima volta, a 4 anni, un album di figurine. Ne collezionerà in tutto 16 non riempiendone completamente neanche uno. Difensore discreto, se non fosse stato per la vista da talpa avrebbe sicuramente superato il record di palloni d’oro di Messi. Nel frattempo studia giurisprudenza, guarda partite, legge libri e adora la buona cucina. Aspetta una chiamata dalla Nazionale tra un piatto di pasta e l’altro. È un soldato pigro e perennemente distratto. Ama follemente la Premier League e la carbonara.

Emanuele Sessa

Aspirante fotoreporter di Napoli. Ha iniziato ad amare la fotografia, e da quel momento non l'ha più mollata, all'età di 7 anni, quando i suoi genitori gli hanno regalato la prima macchina usa e getta. Affascinato dalle situazioni difficili da gestire e dal "carpe diem", si occupa principalmente di fotografia sportiva e di scena.

Elisa Moi

Si Laurea all'Accademia di Belle arti di Roma in Decorazione. Nel 2012 Vince il concorso "Giovani contro la Mafia" per la realizzazione di una scultura posta all'ingresso del Consiglio Regionale del Lazio. Attualmente insegna Pittura e lavora come Decoratrice/illustratrice presso la Fonderie Grafiche Tèchne.

Elena Aquila

Elena, dopo una laurea in Pittura all’Accademia Albertina delle Belle Arti, trova nella fotografia la strada che vorrebbe percorrere nella sua vita. A piccoli passi, è riuscita ad esporre a Torino, Roma, Napoli, Venezia, Bologna; a vincere diversi concorsi fotografici e ad aver scatti approvati su Photo Vogue. - “Credo davvero che ci siano cose, che nessuno riesce a vedere, prima che vengano fotografate” – Diane Arbus

Davide Ficarola

Nato e cresciuto a Latina. Nato per correre. Quand’era piccolo dietro ai cani o a un pallone, da grande alla fermata dell’autobus e alla stazione. Fiero pendolare, almeno fino a Roma. Dove studia e si laurea in Scienze Politiche alla Sapienza. Ora specializzando a Firenze, apprendista in comunicazione politica alla Cesare Alfieri. Buon fiuto, naso militante nel suo partito di fiducia, quello della barba. Critico e logorroico, ma dategli una chitarra e starà zitto.

Daniele Polito

Daniele trova grazie alla fotografia il modo di conoscere qualsiasi cosa lo appassioni e ha la possibilità di approfondire più da vicino vari ambiti, soprattutto quello della musica. Dopo diverse collaborazioni si specializza in reportage musicali. Adesso, con Pauranka, può esprimersi al meglio.

Caterina Cosentino

Nasce in un piccolo paese del Meridione e cresce con il mare nell'anima e negli occhi. Da piccola amava preparare dolci di tutti i tipi, crescendo ha deciso di approfondire i misteri della mente umana, raggiungendo una laurea in Psicologia. Ad oggi, le è rimasta la passione per la pasticceria, si è aggiunta quella per i cani e sta ancora cercando di capire cosa ne farà della sua bella pergamena di Laurea.

Carmen Ragosta

Laureata in lingue presso l’Università “L’Orientale” di Napoli, è pubblicista dal 2011. La sua passione è la scrittura, crede fermamente nel potere della parola. Sogna di fare del suo amore per la comunicazione un vero e proprio lavoro.

Arianna Denni

Nata e cresciuta ad Anzio in provincia di Roma, si laurea in Linguistica presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “La Sapienza”. Aspirante insegnante, è un'assistente alla comunicazione L.I.S. (Lingua dei Segni Italiana). Appassionata di dialettologia, viaggi e fotografia. Animalista convinta, ama la buona cucina non solo nel ruolo di cuoca, ma anche di assaggiatrice!

Alfonso von Santagata

Nasce a Napoli, cresce tra Sermide (Mantova) e Latina. Si laurea a Roma. Dopo un anno di volontariato a Mechelen trova lavoro a Meer e casa ad Antwerpen. Sogna di vincere un giorno il Premio Nobel per qualsiasi cosa. Preso troppo seriamente, in generale sopravvalutato.

Alessio De Simone

Classe ’87, nato a Salerno e cresciuto a Roma (a Ciampino per essere onesti). Ha due lauree in “Administrim Publik” conseguita all’ Università albanese “Krystal” (falsa) e una in giurisprudenza all’ Università degli Studi di Roma Tre (vera, dopo tanto sangue versato). È volontario della Croce Rossa da quasi dieci anni, partecipando, tra le altre esperienze, alle attività di assistenza e gestione della popolazione , a seguito del terremoto che ha colpito L’Aquila nel 2009. Altruista, simpatico, gentile e intelligente (tutte doti del suo compagno di banco), Alessio, ha fatto le esperienze più disparate, dall’insegnamento del latino e del greco (malgrado i suoi voti scolastici) al Centro Studi “Cesare Pavese” di Ciampino alla recitazione come attore (cane) per una delle più note registe romane del momento (che per la privacy daremo un nome convenzionale: Martina Bertola). È stato segretario di partito (ma non dice quale), ha avuto burrascose storie d’amore con note attrici (ma loro non lo sanno). Attualmente è praticante presso uno studio legale penale della Capitale (ma durerà poco). È alla sua prima esperienza “giornalistica”. Lo trovate su Twitter come Alessio De Simone (@_Ale_Magnifico).

Alessio Belli

Scrittore, poeta, giornalista, conduttore radiofonico e fotografo. Ma soprattutto scandagliatore di fondali culturali. Nasce e cresce nel Quadraro con Leopardi, Roberto Bolaño, Chuck Palahniuk. Tra un film di Fulci e un campari gin, si laurea in “Studi Italiani” presso La Sapienza con una tesi su Eugenio Montale. Tra qualche anno, certamente, vincerà il Premio Nobel.

Alessandra Marchiello

Nasce a Roma e negli anni la passione per la fotografia diviene la sua ancora di salvataggio. Predilige la fotografia sportiva e di concerti live. Scattare una foto che "funzioni" senza ritocchi è difficile, ma è anche la sfida più interessante da affrontare! (S.Losito)

Aglaia Margani

Archeologa che si occupa, in particolare, di archeologia romana e della Magna Grecia. Conseguito il titolo presso la Scuola di Specializzazione in Archeologia di Matera, le piacerebbe, un domani, lavorare in Soprintendenza e collaborare con Musei e Comuni. Oltre alla passione per la storia antica, ama leggere, andare a teatro, scrivere di sé e della società in genere. Le piace visitare musei, mostre d’arte ed è un’appassionata di arredamento d'interni e di design.

Achille Salerno

Una volta gli chiesero che lavoro facesse. Rispose: "Non ho ancora ben capito se sono un giornalista prestato alla scuola o un docente a cui piacerebbe scrivere libri e articoli, magari strimpellando ogni tanto la chitarra"! Ad oggi lavora per la Pubblica Istruzione e nella sua vita non devono mancare cinema, musica e fotografia. Dalla Calabria con amore, precisamente dalla provincia di Catanzaro, e da quasi dieci anni in Lombardia, nell'affascinante Crema.