Pierluigi Patitucci

Classe ’88. Vive in provincia di Napoli e nel 2014 ha conseguito la laurea triennale in Management delle Imprese internazionali presso l'Università “La Parthenope”. Da sempre incline all’arte e a tutto ciò che ispiri bellezza, in particolar modo si definisce un “musicomane”. Suona il basso elettrico da autodidatta dal 2001 e partecipa a diverse realtà musicali con le quali ha avuto il piacere di incidere diversi dischi e di girare su e giù per lo stivale tra Club e Festival. Attualmente è iscritto al primo anno di Magistrale presso la "Federico II", indirizzo Economico manageriale. Adora definirsi scherzosamente con il binomio “Musicista-Contabile”.

EPO: un appello al pubblico attraverso MusicRaiser 

CONDIVIDI EPO: La storica band partenopea dà il via alla campagna di crowdfunding per la produzione di due nuovi lavori discografici Una storia lunga tredici anni quella degli EPO, band partenopea che si distingue nel panorama indipendente nostrano grazie alla sorprendente voce di Ciro Tuzzi (leader e fondatore del progetto […]

Un mese importante per gli (AllMyFriendzAre)DEAD

CONDIVIDI (AllMyFriendzAre)DEAD sulla cresta dell’onda: la Turbo Rock’n’roll band pubblica il terzo disco inedito, Wonders from the grave Quando si parla di Rock’n’roll alla vecchia maniera, di quel sound old school potente e travolgente capace di trasmettere adrenalina e voglia di perdersi in un interminabile pogo da concerto, si ha difficoltà […]

Nadir – Napoli Direzione Opposta Festival 2015

CONDIVIDI Nasce Nadir, il festival indipendente: tre giorni di musica arte e mostre ridaranno vita al Polifunzionale di Soccavo. Il 2,3 e 4 luglio trittico di live da annotare assolutamente in agenda Tanta curiosità fomentata negli ultimi mesi, con manifesti dalla grafica accattivante che tappezzano le mura nel cuore di […]

Drones: la disumanizzazione targata Muse

CONDIVIDI Scenari Postmoderni e predominio dei Droni nel nuovo concept album del Power-Trio britannico: Drones   Il 9 Giugno è stata una data importante per i Muse ma soprattutto per i milioni di fan sparsi per il globo, da mesi impegnati in un nevrotico count-down che si sarebbe concluso proprio con […]

Thom Yorke e “Subterranea”: genialità o follia?

CONDIVIDI Thom Yorke incide un brano lungo 18 giorni per sonorizzare la mostra “The Panic Office” di Stanley Donwood, inevitabili le perplessità L’universo musicale radioheadiano capitanato da Thom Yorke non è mai stato di semplice comprensione, ragion per cui da circa trent’anni vi gravitano attorno adepti dall’udito fine, più che […]

“La Musica Può Fare”: incontro tra arte e volontariato

CONDIVIDI Giunge alla quarta edizione il Festival casertano “La Musica può Fare”. 7 ore no stop per un concentrato di Arte a 360° a sostegno della “Bottega del Clown” Un solstizio d’estate tutto da godere: domenica 21 giugno, a partire dalle 17:00, Santa Maria Capua Vetere (Ce) farà da sfondo […]

Negrita: un ritorno alle origini rock con “9”

CONDIVIDI I Negrita tornano in scena con la pubblicazione di 9, album in pieno stile rock prodotto da Fabrizio Barbacci per la major Universal Music Italia Nessun grattacapo o rebus filosofico dietro la scelta del titolo dell’ultimo album dei Negrita: 9 sta semplicemente ad indicare il numero di dischi inediti […]

“Into the wild”(2007) – Riflessioni sempre attuali

CONDIVIDI Un concept sui generis scritto per accompagnare il percorso del viaggiatore in cerca di sé stesso: è Into the wild, l’album di Eddie Vedder che fa da colonna sonora all’omonimo film ispirato alla storia on the road di Christopher McCandless “Lasciarsi tutto alle spalle e andare via” attraversando sentieri incerti ed […]

Afterhours – “Hai paura del buio?” Reloaded&Remastered

CONDIVIDI Un album che da quasi vent’anni fa parlare di sé e vive di linfa propria: Hai Paura del Buio?, capolavoro dell’alt-rock made in Italy targato Afterhours  Era il 1997 quando, in un periodo di forte crisi interiore e professionale, gli Afterhours davano vita a quello che sarebbe diventato un vero e proprio […]