Mariangela Bisconte

Calabrese della provincia di Cosenza, è amante del calcio, della lettura e dei libri 3D per l'infanzia. Attratta dal raccontare per immagini, si laurea a marzo 2013 in "Letteratura Musica e Spettacolo" presso la Sapienza di Roma con tesi in Letteratura e Cinema. Ad agosto dello stesso anno si diploma in "Sceneggiatura" presso le Officine Mattòli di Tolentino (MC). Grande collezionista delle opere di Andrea Camilleri, tra i suoi sogni più reconditi vede: l'aprire una panetteria per colazioni e merende, oppure dare vita ad un ospedale per giocattoli.

L’importanza delle piccole cose: “Molière in bicicletta”

CONDIVIDI “Il mondo è una commedia che imbestialir mi fa. Io non trovo dunque che bassa adulazione, ingiustizia, interesse, furberia, tradigione”. Così recita parte di una battuta della scena I atto I, affidata al personaggio Arcandro (altri non è che Alceste) nella traduzione del maggio 1876 de Il Misantropo affidata […]

“Il Sud è niente” : Un grido che arriva dritto allo stomaco

CONDIVIDI Attraverso l’opera prima “Il sud è niente” di Fabio Mollo (presentato agli ultimi Festival di Toronto e di Roma, nel quale ha concorso nella sezione Alice nella città aggiudicandosi il premio Taodue per il miglior produttore esordiente di opera prima/seconda) è possibile capire cos’è quella stretta che cattura e […]