Achille Salerno

Una volta gli chiesero che lavoro facesse. Rispose: "Non ho ancora ben capito se sono un giornalista prestato alla scuola o un docente a cui piacerebbe scrivere libri e articoli, magari strimpellando ogni tanto la chitarra"! Ad oggi lavora per la Pubblica Istruzione e nella sua vita non devono mancare cinema, musica e fotografia. Dalla Calabria con amore, precisamente dalla provincia di Catanzaro, e da quasi dieci anni in Lombardia, nell'affascinante Crema.

Travolti da un insolito acustico nell’azzurro mare della musica

CONDIVIDI   Quale valore assume un album acustico? Quanti gli artisti che si sono lasciati affascinare dall’unplugged? Partendo dal nuovo album di Cornell, un viaggio musicale alla ricerca di un sound seducente Il dolce suono delle corde di una chitarra, la giusta melodia, una calda voce e un testo significativo. […]

Vivere l’Expo

CONDIVIDI Exposition, experience, export, expansion: quattro “e” per raccontare l’Expo e i pro e i contro dell’evento dell’anno   EXPOSITION: Attraverso […]

Il tempo cinematografico

CONDIVIDI Da Ritorno al futuro a Project almanac: passato, presente e futuro nel cinema e del cinema per analizzare i viaggi temporali e il tempo cinematografico Il cinema e il tempo sono da sempre grandi amici, uniti da un legame reso ancora più avvincente da pellicole ricche di spunti, e […]

Per un’estate al cinema – I consigli di Pauranka

CONDIVIDI Una ricchissima selezione di film per un’estate all’insegna del buon cinema Ci sarà il caldo. Ci sarà il sole. Ci sarà il mare o anche la montagna. Eppure, ovunque sarete, troverete sicuramente il tempo di guardare un film al cinema o anche in DVD o Blueray. Un modo, certo, […]

Rifugiati

CONDIVIDI «Più che per la repressione, soffro per il silenzio del mondo.» (Martin Luther King) Emergenza rifugiati: Roma e Milano sono diventate testimoni ufficiali di un momento storico e sociale davvero delicato, ma serve un piano forte in grado di tutelare la dignità delle persone Manca un progetto. Manca un […]

Youth, la singolare bellezza di Sorrentino

CONDIVIDI Youth: un’acuta analisi sulla vita e sull’individuo che affronta il proprio destino, studia la propria natura per mezzo di un’indagine intima e si confronta con i propri simili giungendo spesso a superare quegli ostacoli che si è costruito nel corso degli anni «il film si intitola Giovinezza perché è […]

Ricordando Caligari e il suo “Amore Tossico”

CONDIVIDI Addio a Claudio Caligari: padre di Amore Tossico e outsider del cinema italiano, con il suo sguardo critico ha saputo svelarci, senza filtri, una realtà diversa Diventa difficile separare il nome di Claudio Caligari dal titolo del suo capolavoro, quell’Amore tossico che conquistò, a Venezia, il premio speciale De […]

David Letterman e la storia dello show

CONDIVIDI Fine di un’era per la tv americana: dopo 33 anni, 6.028 puntate e 16 Emmy Award, David Letterman lascia il timone del “Late Show” Sarà difficile dimenticare un conduttore, produttore e comico del calibro di David Letterman, una figura carica di ironia capace di farsi amare in più parti […]

Un trittico italiano per Cannes

CONDIVIDI Mancano circa due mesi all’edizione 2015 del Festival di Cannes (13>24 maggio): in rappresentanza del cinema italiano Moretti, Garrone  e Sorrentino Cannes 2015 sarà caratterizzato come sempre dalla presenza di pellicole interessanti e dal coinvolgimento di autori, attori e produttori del mondo della celluloide che promettono faville. Del nostro […]

Riflessioni di fine inverno

CONDIVIDI Riflessioni di fine inverno di un docente precario italiano respirante un’aria strana in un marasma quotidiano nei primi quindici anni del millennio Sembrerebbe il titolo di un film di Lina Wertmüller, ma in realtà è la consapevole analisi (rapida, accesa, forte, retorica e forse banale) di chi vive i […]

Premi Oscar 2015

CONDIVIDI Trionfa Birdman di Inarritu come miglior film agli Oscar 2015; Grand Budapest Hotel riceve tre statuette, tra cui quella ritirata dall’italiana Milena Canonero per i migliori costumi Questa volta ad avere la meglio è stato l’ “uccello” e non il “cacciatore”. Birdman ha trionfato con ben quattro statuette alla […]

Non sposate le mie figlie

CONDIVIDI Non sposate le mie figlie: la commedia multiculturale di Philippe de Chauveron che prova a scardinare con un riso i pregiudizi sociali L’ironia razziale passa dalla Francia. La stessa Francia culla di un multiculturalismo che apparentemente sembra convincere ma nel profondo ancora non del tutto. Claude e Marie hanno quattro […]

Il “Sud” Di Pino Aprile

CONDIVIDI Un rapporto intimo, diretto e sincero con il Sud. Persino quel Sud estremo e duro che non lascerebbe spazio alla fantasia o all’inventiva, ma che comunque merita di essere accettato così com’è. Pino Aprile ha nel suo DNA un meridione fatto di sfumature e di toni intensi che sono […]

“Barry Lyndon”: i miei primi 40 anni

CONDIVIDI Immenso, delizioso, sublime e potremmo continuare all’infinito con gli aggettivi che descrivono il capolavoro di Stanley Kubrick, Barry Lyndon, che uscì il 18 dicembre 1975 in anteprima nazionale. Un film in costume che tratta le vicende di un giovane irlandese che, partendo dal suo piccolo villaggio, si dedicherà prima […]