Articolo

Ultimissime dalla Champions

L’Inter sperimentale di Benitez con la testa già al Mondiale per Club viene travolta dal Werder Brema che rifila ben tre reti agli opachi nerazzurri. I campioni d’Europa già qualificati non riescono a chiudere al primo posto il proprio girone ad appannaggio del Tottenham che in Olanda pareggia col Twente 3-3. La prima tegola arriva a pochi minuti dall’inizio quando un infortunio muscolare ferma Materazzi che è costretto a lasciare il posto a Cambiasso al centro della difesa. In campo dall’inizio Biraghi, Nwanko, Santon, Muntari e Orlandoni che esordisce a 38 anni in Champions. Il Werder già eliminato dall’Europa impartisce una dura lezione  ai milanesi. Finisce 3-0 senza storie con i tedeschi che chiudono il primo tempo in vantaggio grazie ad un goal di Prodl al 39”. Nella ripresa le altre due marcature con l’ex Arnautovic (49”) e Pizzarro (88”). Paura per Zanetti che è costretto ad uscire al 9” della ripresa dopo uno scontro con Marin.

Venerdì si parte per Abu Dhabi dove il tecnico spagnolo si giocherà una grossa fetta della propria avventura sperando di recuperare uomini e morale per quella che sembra davvero l’ultima spiaggia.

I primi quattro gironi di Champions si chiudono con la sola sorpresa del gruppo D dove il Copenaghen centra una storica qualificazione agli ottavi strapazzando in casa il Panathinaikos per 3-1. I danesi chiudono secondi nel girone alle spalle del Barcellona che batte il Rubin Kazan per 2-0. I russi si qualificano per l’Europa League, a casa i greci ultimi in classifica.

Nel gruppo B pari casalingo per il Lione 2-2 con gli israeliani dell’Hapoel Tel Aviv mentre viene sconfitto il Benfica, battuto 2-1 dallo Schalke. Agli ottavi Schalke e Lione, Europa League per il Benfica ed eliminato l’Hapoel.

Nel gruppo C pareggio all’Old Trafford per 1-1 tra Manchester United e Valencia già qualificate, ma che si sono giocate la leadership nel girone. Il risultato premia gli inglesi di Sir Alex Ferguson. Primo Storico punto dei turchi del Bursaspor nell’1-1 casalingo contro gli scozzesi dei Glasgow Rangers già qualificati per l’Europa League.


blog comments powered by Disqus