Articolo

Olio extravergine di oliva: proprietà e benefici

Definito sin dagli antichi romani “oro liquido”, l’olio di oliva extravergine è un alimento fondamentale per la dieta di ogni adulto. Ci affidiamo ai consigli del tecnologo alimentare per scoprirne proprietà e benefici

olio

di Raffaello Robertiello*

L’olio di oliva extravergine, o come viene abbreviato oggi “EVO”, era utilizzato e conosciuto sin dai tempi degli antichi romani, i quali, date le proprietà organolettiche e benefiche amavano definirlo “oro liquido”. In effetti con il passare del tempo l’EVO è diventato il grasso vegetale cardine della dieta mediterranea. Per quale motivo?

Innanzitutto per la sua ottima composizione in acidi grassi, la maggior parte dei quali (ad esempio l’acido oleico e l’acido linoleico), sono detti insaturi, ovvero fanno parte del colesterolo buono l’HDL (high density lipoprotein). Questa famiglia di grassi, una volta ingerita nel nostro organismo, va ad aiutare il meccanismo di espulsione del colesterolo “cattivo” in eccesso, ovvero l’LDL (low density lipoprotein). Questo semplice meccanismo apporta moltissimi benefici al nostro organismo, aiutandoci nella prevenzione dell’insorgere di patologie cardiache quali ictus e infarti.

Ma non finiscono qui gli effetti benefici dell’olio d’oliva. Infatti, grazie ad una serie di sostanze antiossidanti (come i fenoli e i tocoferoli), è in gradi di aiutare il nostro organismo a smaltire i radicali liberi, un prodotto di scarto del nostro metabolismo cellulare, responsabili dell’invecchiamento cellulare e promotori di possibili degenerazioni tumorali.

Ancora, risulta essere il miglior grasso vegetale con il quale poter friggere gli alimenti (pur avendo un forte impatto organolettico sui cibi) dato che il suo punto di fumo (la temperatura a cui un grasso alimentare riscaldato comincia a rilasciare sostanze volatili tossiche) è tra i più elevati (all’incirca 220 gradi).

Considerando, infine, che un adulto può consumarne in media tre cucchiai al giorno d’olio d’oliva, possiamo affermare con certezza che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole.

*Tecnologo Alimentare

blog comments powered by Disqus