Articolo

Il “papà” del T-Rex era alto un metro

Di recente, in Argentina è stato scoperto un nuovo dinosauro vissuto circa 230 milioni di anni fa e considerato l’antenato del più famoso T-Rex. A differenza del grosso nipotino era alto poco più di 1,20 m e pesava tra i 4 e i 6 kg, rivelandosi comunque, secondo gli studi dei paleontologi, un grandissimo predatore.

Infatti, nonostante le dimensioni da tipico animale domestico dei nostri giorni, l’Eodromaeus era molto feroce, tanto da essere capace di sbranare non solo gli animali più piccoli, ma anche esemplari più giovani di quelli grandi. “Era molto furbo – afferma Paul Sereno, paleontologo dell’università di Chicago – ma sicuramente non sarebbe adatto a fare l’ animale d’appartamento. Meglio come dinosauro da guardia, per tenere lontani i cani”.

Inoltre, questo carnivoro era molto veloce e agile, oltre che essere dotato di lunghi canini. Gli scienziati ritengono che questo poco affettuoso animaletto sia uno dei primi antenati dei teropodi, la famiglia dei Tirannosaurus Rex.

Le sue dimensioni possono ricordare quelle dell’Eoraptor, della specie sauropode: entrambi erano piccoli, bipedi e hanno vissuto nello stesso periodo. Unica discordanza: il secondo era erbivoro.


blog comments powered by Disqus